Breaking
Mon. Apr 22nd, 2024

‘Sandokan’ si è pentito, il boss dei Casalesi collabora con la giustizia

By vinod Mar29,2024
Credit Pic : mantovauno.itCredit Pic : mantovauno.it
Credit Pic : mantovauno.it
Credit Pic : mantovauno.it

Sandokan- Schiavone, condannato all’ergastolo per lungo tempo sotto i 41 BIS, è in carcere da molti anni. Che hanno avviato le prime trattative già da alcune settimane L’ex boss del clan dei Casalesi, oggi 70enne, era rinchiuso in una spietata amministrazione carceraria dal 1998, secondo lui, da persone della famiglia Schiavone – inizialmente casalesi. Di Principe – è stato pubblicizzato per entrare nel programma di sicurezza riservato ai familiari dei soci azionari, come era già accaduto nel 2018, quando suo figlio Nicola Schiavone si pentì. Procura distrettuale di Napoli Esistono inoltre la Direzione Antimafia, quando L’11 luglio venne catturato in un bunker all’interno del Castello di Principe nel territorio di Caserta. Quello che abbiamo imparato Lo ha dato il Napoli.

By vinod

Related Post